Sulle tracce del BOSs

/, News, Turismo/Sulle tracce del BOSs

Sulle tracce del BOSs

Il progetto è finalizzato alla promozione dell’area archeologica del Romito, con lo scopo di valorizzare una delle più antiche testimonianze dell’arte preistorica in Europa. Prevede visite guidate e laboratori didattici organizzati dal Comune di Papasidero in collaborazione con le imprese turistiche della rete ARCA ed ECOtur e il patrocinio del Parco Nazionale del Pollino.

Le visite, da settembre a novembre, sono dedicate a visitatori che alloggiano negli alberghi della rete ARCA ed ECOtur, scuole, associazioni e parrocchie, con l’intento di avvicinare il pubblico ad una delle meravigliose testimonianze che nasconde il Parco Nazionale del Pollino: La Grotta del Romito con il graffito, forse, più antico d’Europa.

L’esperienza, gratuita e a numero chiuso, prevede:

  • Visita guidata all’area archeologica
  • Laboratorio didattico sulle pitture rupestri oppure Laboratorio del gusto
By | 2019-02-10T21:04:02+02:00 Settembre 9th, 2018|Cultura, News, Turismo|0 Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: